Il Ferragosto del Giardino Botanico di Oropa

È ormai una tradizione, a Oropa, presso il Giardino Botanico, organizzare una giornata del 15 agosto all'insegna dello sviluppo della cultura e, al tempo stesso, dell'intrattenimento, invitando tutti i visitatori del santuario oropense a godere dell'opportunità di passare ore di rilassatezza all'interno dei percorsi del giardino, usufruendo delle iniziative mosse dagli operatori allo scopo di erogare dati riguardanti il territorio, con la propria famiglia, in un ambiente caratterizzato da bio diversità, natura, e sapere.

Le civiltà attuali risultano essere al corrente di determinate situazioni emblematiche correlate alla tutela, in riferimento ad alcune condizioni di importante interesse in quanto alla protezione di specie animali a rischio e del loro habitat. Per quanto concerne i vegetali, al contrario, si pensa che siano un qualcosa che non abbisogni di cura e valorizzazione, una parte scontata dell'ambiente naturale. In ultimo questo modo di pensare non si discosta eccessivamente dalla realtà di fatto, ma i vegetali hanno più rilevanza all'interno dell'ecosistema naturale di quello che si potrebbe immaginare: sono la base dell'intero complesso regolatore dell'esistenza terrestre, alla luce del fatto che stabiliscono le condizioni climatiche, effettuano una importante azione di pulizia idrica, e contribuiscono nel generare zone di coltivazione potenzialmente rigogliose, oltre a proteggere l'ambiente dal fenomeno erosivo. I vegetali, con le loro grandi differenze, rappresentano un elemento indispensabile per la vita sulla terra, oltre, sicuramente, a essere un elemento estetico dell'inesauribile magnificenza. L'evento del 15 agosto, istituito ormai da tradizione dal WWF, attraverso il contributo della Cassa di risparmio biellese, ha come obiettivo la valorizzazione della cura dell'ambiente alpino. Qui si trovano infatti oltre trecento tipologie di vegetali a rischio estinzione a livello territoriale e regionale. A questo scopo l'ente oropense ha istituito un programma con il Consorzio del germoplasma regionale, il quale si occupa della tutela di tale semenza. Attraverso tale operato l'ente ha partecipato al più importate piano di tutela internazionale della semenza. Si tratta della Millenium Seed Bank, progetto curato dal Botanic Gardens londinese, il quale ha come obiettivo la tutela di un quarto della vegetazione globale da qui ai prossimi sei anni. Attualmente, anche se con estrema problematicità data la complicata situazione meteorologica, gli operatori dell'ente stanno organizzando un ricerca delle semenze di difficile reperimento, allo scopo di spedirle successivamente a Londra. Saranno presenti, presso il Giardino Botanico, vegetali di tipologia alpina che possiedono le caratteristiche idonee per la coltura anche casalinga. È pur vero che molte specie alpine non presentano le condizioni adeguate per poter essere prelevate dal territorio di origine, ma è altrettanto vero che altre specie si prestino a uso domestico, nel caso in cui vengano rispettate determinate regole di tutela e conservazione. Alla luce di ciò, presso il sito oropense, nella giornata di Ferragosto, il pubblico sarà omaggiato di vegetali che presentano tali peculiarità, per una conservazione che non sia solo autoctona ma anche dislocata. Tramite la collaborazione e la presenza di studiosi e gruppi di esperti dell'ambito, gli operatori del giardino potranno divulgare tutte le informazioni di cui i visitatori faranno richiesta, per una conservazione all'insegna dell'intelligenza e della consapevolezza del valore di queste specie. L'erogazione di questi campioni avverrà dalle ore 10 alle ore 15 del 15 agosto 2014, presso il Giardino Botanico di Oropa.