testo home

Le splendide ambientazioni offerte dalla rete dei Sacri Monti - di cui Oropa fa parte - contribuiscono a sottolineare da un'edizione all'altra il livello delle proposte turistiche piemontesi negli ambiti devozionale, culturale, storico-artistico. In queste location di eccellenza Enti turistici, Province e Regioni italiane, Operatori dell'offerta italiana e Buyers giunti da paesi anche molto lontani come il Giappone, la Russia, il Brasile, la Cina e Taiwan, gli Stati Uniti e dal 2009 l'Australia si ritrovano per gettare le basi di un fecondo scambio che si intende sviluppare negli anni a venire.

Il Santuario e Sacro Monte di Oropa, sede della manifestazione, rappresenta una significativa eccellenza non solo in quanto meta di visite e pellegrinaggi a livello nazionale ed internazionale, sito riconosciuto all'interno del sistema dei Sacri Monti UNESCO e dei Parchi della Regione Piemonte, ma anche dal punto di vista della grandiosità delle strutture, che consente l'ambientazione ottimale di un percorso formativo-operativo residenziale per tecnici del settore, rappresentanti dei siti e delle realtà devozionali ospiti della manifestazione ed Autorità istituzionali connesse all'area di attività.

Il Santuario e Sacro Monte di Oropa e il Biellese, che hanno ospitato ed organizzato in collaborazione con la Regione Piemonte le prime tre edizioni della "Borsa dei Percorsi Devozionali e Culturali", supportandone il largo e ormai consolidato successo, si qualificano quindi come un punto di riferimento per gli operatori nazionali e internazionali del Turismo di settore, e concorrono ad attestare il ruolo del Piemonte nella tutela, nella valorizzazione e nella promozione dei sistemi culturali e territoriali costituiti dai Sacri Monti e dagli altri luoghi di fede e di spiritualità. In un'ottica di sempre maggiore fidelizzazione e soddisfazione dei partecipanti, provenienti da tutto il Piemonte, dall'Italia e dal mondo, la periodicità biennale della manifestazione contribuisce a garantire la visibilità necessaria alle attività di valorizzazione turistica e culturale di cui sono sempre più protagonisti i luoghi di devozione piemontesi ed italiani, consentendo al pubblico internazionale di cogliere la qualità e l'unicità dell'offerta proposta.

Estate a Oropa

La vita religiosa del Santuario di Oropa scorre sempre uguale a se stessa, scandita dalle ore delle liturgie e dalle funzioni sacre. Non si può negare, però, che vi siano periodi di particolare fermento; come ad esempio questa estate, che vive già nella trepidante attesa del grande evento del 2020, quando si ripeterà il rito dell’Incoronazione della Statua della Madonna Nera.

Così sono moltissimi gli eventi che animeranno nel mese di agosto la vita del Santuario che, non dimentichiamolo mai, è parte integrante della vita del territorio. Ad Oropa la religiosità e la venerazione della Sacra Effigie non è mai disgiunta dall’esaltazione della bellezza dei paesaggi naturalistici, e delle ricchezze storico-culturali che il Santuario stesso custodisce come scrigno prezioso. Per tutta l’estate, già dai mesi di giugno e luglio, si sono così avvicendate le visite guidate per conoscere tutti gli aspetti dei tesori di Oropa, che sono numerosi e che celano molte storie interessanti da raccontare. Ogni domenica, fino al 2 settembre, continueranno a ripetersi in due orari prestabiliti al mattino (alle ore 11:00) e alla sera (alle ore 15:00) le visite guidate al Santuario, al Tesoro e agli Appartamenti Reali dei Savoia. In via eccezionale, il giorno del 15 agosto, data in cui si ricorda l’assunzione di Maria in Cielo e quindi particolarmente significativa per la vita del Santuario, ci saranno ugualmente due visite guidate, alle 11:00 e alle 15:00, pur essendo un mercoledì. Per sabato 4 agosto è previsto un altro appuntamento, un po’ diverso ma non meno interessante: “Storie di devozione” sarà un percorso a ritroso nella storia e nella fede popolare. Esperti del luogo racconteranno e spiegheranno ai visitatori i dipinti ex voto che sono stati donati, nel corso dei secoli, alla Madonna di Oropa. Sabato 18 agosto, alle ore 15:00, si svolgerà una visita guidata alla cupola della Basilica Superiore. La Basilica Antica, lo ricordiamo, è chiusa per restauri, che sono stati programmati in vista della cerimonia dell’Incoronazione del 2020. L’Incoronazione sarà al centro anche dell’evento che si svolgerà il 25 agosto, quando alle ore 11:00 verrà illustrata a tutti i visitatori la lunga storia delle varie cerimonie che si sono svolte ogni cento anni a partire dal 1620. Attraverso reperti d’epoca, fotografie e oggetti, sarà possibile rivivere il lungo percorso di fede e devozione che approderà infine al 2020, con l’ennesima ripetizione di un rituale antico e affascinante. Accanto agli appuntamenti volti nello specifico a valorizzare il Santuario e la sua vita religiosa, ci saranno anche alcuni eventi pensati per scoprire le bellezze naturalistiche del parco. Il più affascinante è senza ombra di dubbio quello previsto per il 17 agosto. In concomitanza con la celebre “pioggia di stelle cadenti” di San Lorenzo si svolgeranno delle visite guidate in notturna per “Oropa sotto le stelle”. Sarà inoltre possibile visitare il Sacro Monte e le sue bellezze artistiche e ambientali: sono previste due date per il mese di agosto e ancora altre due date per quello di settembre. Da ultimo, le guide naturalistiche si presteranno anche a condurre delle escursioni nella natura per conoscere le variegate flora e fauna dei boschi intorno ad Oropa. Questi ultimi appuntamento sono a cura del Giardino Botanico. Questa estate sarà ricca di emozioni ad Oropa, e si tradurrà in un inno di ringraziamento per le molte bellezze e ricchezze che sono state concesse a questa terra in mezzo alle montagne.